12/10/2018

TENS: funzionamento e possibili applicazioni

TENS è l'acronimo di TransCutaneous Electrical Nerve Stimulation, ossia stimolazione elettrica nervosa transcutanea. Si tratta di una terapia fisica utilizzata soprattutto per controllare alcune condizioni dolorose acute o croniche e che consiste nell'applicazione sulla cute di lievi impulsi elettrici, capaci di attivare fibre nervose di grosso diametro riducendo la percezione del dolore. 
Come funziona la TENS? 
Si parla di stimolazione elettrica perché effettivamente c'è un passaggio di corrente elettrica a bassa tensione attraverso la pelle al fine di stimolare alcune specifiche fibre nervose. Si tratta di impulsi indolori che dal paziente vengono percepiti come se si trattasse di un leggero formicolio. 
Quali sono le possibili applicazioni della TENS? 
Può essere utilizzata in una varietà di contesti clinici per il trattamento di diverse condizioni associate a dolore acuto e cronico. Nel corso degli anni la TENS è diventata popolare sia tra i pazienti che tra gli operatori sanitari, come complemento nel trattamento di numerose patologie anche se sembra, le più diffuse indicazioni e la miglior efficacia si riscontri nel trattamento delle radicolopatie